TE LE SUONA...E TE LE CANTI..!

Il chitarrista racconta perché ha deciso di usare il nome del gruppo per ‘Hey Hey Rise Up’, come ha costruito la canzone, il suo rapporto con gli u craini, i troll che lo criticano e il futuro della band Qualche giorno dopo l’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, il cantante (e ora soldato) Andriy Khlyvnyuk ha pubblicato su Instagram un video in cui canta Oh, the Red Viburnum in the Meadow, una canzone popolare che parla della reazione degli ucraini di fronte alle avversità. Qualche tempo fa il musicista, frontman di un band di Kyiv chiamata Boombox, sperava di poter suonare in tour negli Stati Uniti. Quando ha scoperto che la Russia aveva invaso il suo Paese, è tornato per difenderlo. All’inizio della guerra ha detto a Rolling Stone che proteggere l’Ucraina era un dovere per il bene del mondo intero: l’Occidente «ha bisogno di noi, come uno scudo che protegga tutti». Nel video indossa un uniforme e imbraccia un fucile automatico, mentre canta in una piazza vuota: «La nostra Ucraina si rialzerà e gioirà. Fonti Web

Partners

100-radio-italia.pnglogo-ART-News.pnglogo-abruzzo.giflogo-atsc.JPGlogo-billboard.jpglogo-centro-commerciale-gran-sasso.pnglogo-fmi.giflogo-forumtv.jpglogo-gran-sasso-monti-laga.jpglogo-rea.jpg