TE LE SUONA...E TE LE CANTI..!

Dopo il successo estivo di Tropicana, e apre la nuova era discografica. Un brano che sdrammatizza una rottura con ironia… piangere sì ma ballando. Bellissima arriva a un anno di distanza dall’epilogo del precedente lavoro Nuda10, presentato dal vivo in tour l’estate 2021 (qui la galleria fotografica del Nuda10 Open Air), e servirà da traino alla serie di concerti nei club previsti quest’autunno (qui date e biglietti) in partenza con una data speciale al Teatro Romano di Verona il 7 settembre (qui il racconto del concerto). Il nuovo singolo è inserito nella playlist Inchiostro Power Hits.Il significato di Bellissima “Ho scritto Bellissima in un momento decisivo della mia carriera, quel momento in cui ti guardi allo specchio e decidi che una volta azzerati tutti i filtri puoi finalmente costruire qualcosa di completamente nuovo. È un racconto sofferto, un pugno nello stomaco, ma scritto con autoironia e un pizzico di isteria romantica. Ti fa ballare, si, ma con le lacrime. È esattamente come sono io“. Bellissima è un’uptempo decisa che tradisce tuttavia un testo più incline a una ballad. Annalisa e gli autori lo condiscono di ironia in questo monologo interiore, fresco e ricco di immagini vivide e sensazioni comuni a chiunque si approcci a una nuova storia d’amore. Si colora di contrasti in una sorta di pro e contro, gli aspetti negativi “di me non parli con nessuno” vengono stemperati da “il tuo modo di dire le cose che sesso fa” / “oddio però tu mi piaci” e dai cori, che aggiungono freschezza e contribuiscono ad accelerare su un ritmo già martellante. E l’isteria romantica delle parole risuona incessante in un arrangiamento che riscopre gli anni 80 di Maniac, con citazioni in stile Flashdance “musica da ginnastica”, ma guarda anche all’estetica contemporanea di Dua Lipa, con un ritornello forte di scale vocali davvero orecchiabili. Bellissima spinge l’artista su un territorio poco esplorato dalle artiste femminili in Italia, un cantautorato che sposa la dance e in piena continuazione del percorso già intrapreso con Bye Bye prima e Nuda10 poi, senza rinunciare però alla melodia, che fa brillare la voce potente e “pungente” di Annalisa.

Fonti dal Web

Partners

100-radio-italia.pnglogo-ART-News.pnglogo-abruzzo.giflogo-atsc.JPGlogo-billboard.jpglogo-centro-commerciale-gran-sasso.pnglogo-fmi.giflogo-forumtv.jpglogo-gran-sasso-monti-laga.jpglogo-rea.jpg